Il progetto

Il progetto coinvolge una cooperativa composta da ragazzi con Sindrome di Down nella produzione di oggetti destinati alla vendita presso i corner allestiti all’interno di alcuni supermercati veneti.
Down Dadi ONLUS ha avviato laboratori creativi protetti dove giovani con disabilità intellettive sperimentano ed approfondiscono le loro capacità creative. I prodotti che sarà possibile mettere in commercio saranno parecchi, proprio perché sono già a disposizione spazi creativi in grado di trasformare la creatività in forma e sostanza. È già stata sperimentata sul territorio la produzione e la vendita di diversi tipi di prodotti: shopper dipinte a mano, quadri, plaid, piante, candele, decorazioni a tema, bigiotteria e tanto altro.
Tenendo in considerazione la necessità di variare la produzione sarà possibile venire incontro alle esigenze di mercato che cambiano a seconda del periodo dell’anno. Unendo le esigenze del mercato a quelle dei ragazzi si potranno strutturare dei momenti dell’anno in cui produrre e vendere prodotti specifici (esempio: decorazioni natalizie, pasquali ecc…)

Obiettivi

  • Favorire l’inserimento lavorativo di persone con sindrome di Down,
  • Utilizzare lo strumento della “Convenzione” per favorire l’attività lavorativa in un contesto protetto e adatto ai destinatari.